la tv


Io non guardo la televisione. Da un bel pò di anni.
Me ne sono reso conto pienamente ieri sera, quando un amico mi manda un sms da aosta. Sta guardando romanzo criminale, e non si ritrova con certe frasi gergali romane. Mi metto a guardarlo pure io. Ma si.
Ieri sera ero senza internet. Avevo pensato di leggere. Sto leggendo "meridiani di sangue" di cormak mc carty (se si scrive così, non sono sicuro).
Di questo autore ho letto "la strada". Mi è piaciuto molto.
E’ lo stesso di "non è un paese per vecchi" ma siccome sono un dannato snob, siccome ha vinto tutti sti premi oscar, e tutti sono andati a vederlo e tutti commentano eccetera eccetera … allora io per ripicca non lo compro, per ora.
Ho comprato "meridiani di sangue" che parla del west. Si proprio del vecchio westr dei cow boy, degli indiani, delle deserto.
Solo che ne parla come probabilmente doveva essere a quel tempo veramente. Senza il minimo sentore di una legge di qualche tipo.
Dicono che il libro è crudo. Si forse lo è.
Prendere bambini apache per i piedi e sbatterli per terra per la testa fino a fargliela scoppiare è un’immagine un pò dura.
E gli apache prendevano i bambini bianchi e li infilavano ai rami degli alberi.
Nessun compiacimento per la violenza. Solo sano realismo.
Altro che mitico selvaggio old west dei film.
 
Grande autore, questo.
Ok. Ho smesso di leggere e ho acceso la televisione. Non ho nemmeno l’antenna vera, ho regolato quella che vendono ai supermercati. Vedevo tutta nebbiolina. Ma chi se ne frega.
Bello, "romanzo criminale", un bello spaccato di una certa roma.
Ma più bello ancora è stato cambiare canale durante la pubblicità.
Cavolo, quanto è che non lo facevo?
Mentana ha i capelli tutti bianchi! Io me lo ricordavo ricciolino nero.
 
Quanti soldi hai accumulato nel frattempo per ogni capello bianco che hai messo?
E anche altri. Come sono invecchiati.
Porca puttana sono invecchiato pure io sicuramente. Maledetti bastardi. Me lo ricordano.
 
Ma quanti anni sono che faccio a meno delle vostre baggianate?
Quanti anni sono che riesco a vivere senza i vostri consigli per gli acquisti? senza il vostro scandalizzarvi per quello che invece vi fa felice perchè vi fa vendere? Quanti anni senza quel viscido individuo di Bruno Vespa?
 
Beh sono stato contento. E’ stato come guardare dentro un acquario e riconoscere pesci conosciuti per nome. E altri no. E sapere che non ho nulla a che fare con loro, mi ha fatto sentire bene.
 
Loro, con il loro fottuto sistema di controllo centralizzato.
 
 
State bene dove state. Dentro quella scatola nera.Spenta.
A vomitare inutili parole che a me non arrivano.
 
 
 
Annunci

6 thoughts on “la tv

  1. Dal momento che condivido con te un televisore spento, nonostante me ne abbiano regalato uno a Natale enorme a cristalli liquidi pensando forse di lobotomizzarmi meglio, corro subito in libreria a prendere "meridiani di sangue". Poi commentiamo.

  2. Figo …anche io la guardo molto meno da quando vivo con il mio fidanzato … giusto il TG …poi quasi sempre …libri !!!Scusa ma …non sono riuscita a non ridere per "Mentana ha i capelli tutti bianchi! Io me lo ricordavo ricciolino nero." ….perchè qualche giorno fa , l’ho visto e … ci ho pensato anche io !!!hihhihihihihihi

  3. Uau non guardi mai mai la tv?? Però! Io non so se ci riuscirei…sono di quella generazione che l’ha avuta come baby sitter per tanti anni..alla fine ti ci affezioni..però,grazie a Dio,non ho mai detto di no ai libri e ,grazie a mia mamma,non ho mai avuto la tv in camera da letto..per cui sono capace di vedere Mariadefilippi e poi leggere i carmi di Catullo…sono proprio strana…

  4. @ monica, oltre "meridiani di sangue" prendi anche "la strada". E’ un bel libro.
     
    @ angelus, che tu sei strana lo so, lo so…
     
    @ erika, è immaginabile che quelli che scrivono e leggono non guardino la tv. 😉

  5. Ma perché c’è ancora chi guarda la TV???…Io  ho smesso da tempo di seguire-la

    E poi ormai con ai nostri tempi se uno deve vedere qualcosa
    di particolare se lo prende via internet,

    almeno credo,…certo c’è una grande massa di cittadini che non
    sa cosa di preciso vuole vedere, ma vuole vedere “qualcosa”..
    La Tv è piena di
    programmi, non-sense, che servono appunto all’utente che non ha propriamente
    voglia di vedere qualcosa di preciso e ne viene assuefatto.

    Quanto è bello invece usare il pc per poter girovagare sui
    blog…

    ti da la possibilità di incontrare virtualmente “spazi”nuovi…^__^A presto..Giulia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...